• LPMEDIA

Quali sono i settori che ottengono il massimo ROI dal marketing digitale?

Il marketing digitale offre ai marchi l'opportunità perfetta per massimizzare il ritorno sull'investimento e far salire alle stelle i profitti. Date un'occhiata ai settori che ottengono il maggior ROI dalle loro attività di marketing digitale.


Il marketing digitale ha svolto un ruolo fondamentale nel crescente successo di aziende che vanno dalle startup alle grandi imprese. Dall'inizio del XXI secolo è diventato quasi una necessità impegnarsi nel marketing digitale come alternativa o in combinazione con i metodi di marketing tradizionali.


Il dibattito su marketing digitale e marketing tradizionale è ancora aperto, ma è certo che alcuni settori stanno sfruttando al meglio le risorse del marketing digitale e registrano un incredibile ritorno sugli investimenti.


ristorazione ed alimentazione

Sono molte le ragioni per cui i settori legati al cibo stanno facendo faville con il

marketing digitale. Le aziende che prima condividevano ricette e consigli per la salute sulla carta stampata, ora sono in grado di condividerli sui social media, sui blog e con altri metodi digitali a una frazione del costo o addirittura gratuitamente.

Inoltre, l'uso di video per mostrare i contenuti è un modo molto più coinvolgente per uno spettatore di ricevere una ricetta, una pubblicità alimentare o una conoscenza e, in definitiva, ha fatto sì che l'industria alimentare sia in grado di raggiungere un pubblico più vasto. E non dimentichiamo che anche la condivisione dei contenuti su Internet è un fenomeno che ha portato a una crescita esponenziale del pubblico.

L'accesso a questi contenuti di food how-to è incredibilmente facile ora che sono disponibili online grazie ai metodi di marketing digitale. In pochi secondi uno spettatore può cercare ciò che sta cercando e trovare un'intera gamma di opzioni da scegliere tra i risultati di ricerca disponibili.

L'industria alimentare può ottenere un ritorno di profitto fino a 6 volte superiore all'investimento in marketing digitale quando lavora con gli influencer, quindi non c'è da stupirsi che il marketing digitale sia un obiettivo così importante per i marchi dell'industria alimentare.




Fitness e nutrizione


Come un'eredità dell'industria alimentare, anche nel settore del fitness la messa in evidenza dei consigli nutrizionali e salutistici è molto popolare nei blog e nei social media, con l'aumento della popolarità degli influencer o dei guru del fitness.

Le foto prima e dopo sono diventate un punto fermo per gli istruttori che desiderano mostrare i risultati del loro "successo" nei loro clienti, e in ultima analisi questo serve come marketing per il servizio o i prodotti che forniscono. In questo caso, la spesa da sostenere dal punto di vista del marketing è davvero minima, poiché le riprese di un video possono essere effettuate con uno smartphone e, a condizione che la piattaforma su cui viene pubblicato il contenuto abbia un pubblico sufficientemente ampio, potrebbe non essere necessario potenziare il post.

La creazione di contenuti "how-to", come i video di allenamento che spiegano le tecniche di allenamento e i piani di allenamento corretti, ha avuto un successo incredibile, soprattutto sui social media, dove gli spettatori possono vedere i contenuti sotto forma di video. Questo, in combinazione con i canali di fitness on-demand che forniscono contenuti in streaming per gli spettatori per guardare gli allenamenti creati da un istruttore, sta rapidamente diventando un sostituto per i tradizionali personal trainer faccia a faccia. In effetti, i contenuti di fitness online hanno visto un aumento degli investimenti di marketing digitale del 129% dal 2017 e, nel caso di Peloton (un servizio di streaming di fitness on-demand), hanno registrato un aumento del 107% delle entrate nel solo secondo trimestre del 2020.

Non c'è dubbio che questo settore stia vivendo un vero e proprio boom con l'attenzione all'utilizzo di tecniche digitali per aumentare il ROI dei propri sforzi di marketing.


Intrattenimento

La popolarità dei siti di intrattenimento online come Netflix, YouTube e Spotify è


aumentata notevolmente negli ultimi 15 anni, e quale modo migliore per questi siti di commercializzarsi se non sulla loro stessa piattaforma... internet!

Per dare un'idea dell'efficacia del ROI del marketing digitale in questo settore, Netflix spende attualmente 1/10 del suo profitto annuale in pubblicità, il che ha portato a una spesa di marketing di 714,1 milioni di dollari nel 2015 ed è aumentato costantemente negli ultimi anni grazie ai comprovati ritorni del marketing digitale in questo settore.


Vendita al dettaglio

Il marketing online per la vendita al dettaglio è ENORME e sta rapidamente diventando il modo preferito dai marchi per far conoscere i propri prodotti al pubblico. Pensate ad Amazon e saprete già che stiamo parlando di un grande attore del settore della vendita al dettaglio che sa come ottenere incredibili ritorni dagli investimenti nel marketing digitale.


Ciò che rende il marketing digitale così di successo in questo settore è che permette ai marchi di fornire senza soluzione di continuità un collegamento a un negozio online da un annuncio di prodotto semplice ma accuratamente mirato e personalizzato su un'altra piattaforma, come i social media o il marketing di ricerca. A riprova di ciò, i retailer che utilizzano tecniche di marketing digitale per promuovere i loro prodotti attraverso l'e-commerce, hanno aumentato la spesa per il marketing digitale del 60% nel 2019, al fine di ottenere maggiori profitti grazie al comprovato successo che questi sforzi di marketing digitale hanno dimostrato in passato.

Il marketing digitale nella vendita al dettaglio ha successo anche quando si utilizzano gli influencer attraverso l'affiliate marketing e i contenuti promozionali e i siti web sono ottimizzati per la visualizzazione su dispositivi mobili.

In definitiva, la convenienza e l'esposizione totale al mercato è ciò che ha portato il settore della vendita al dettaglio a ottenere elevati ritorni sugli investimenti con le sue tecniche di marketing digitale.


Istruzione e formazione

L'aggiornamento e la formazione sono diventati un tema molto popolare nell'ultimo

decennio. In effetti, siti web come Skillshare ne sono una testimonianza, in quanto il loro successo è il prodotto di una buona strategia di marketing digitale che punta molto sull'utilizzo di persone influenti sui social media per promuovere corsi di formazione su argomenti legati agli interessi del loro pubblico.

Forbes afferma che l'istruzione nel suo complesso si sta spostando verso il digitale nel tentativo di renderla più accessibile e personalizzata in base alle specifiche esigenze di apprendimento di una persona. Con un numero sempre maggiore di persone che abbandonano i metodi di istruzione tradizionali a favore di un apprendimento più comodo e conveniente, incentrato sulle esigenze specifiche di ogni individuo, il settore dell'istruzione e della formazione sta aumentando gli investimenti nel marketing digitale per rivolgersi a un pubblico che sta rapidamente diventando completamente digitale. Dal momento che l'apprendimento è diventato una tendenza molto diffusa in questo decennio e che il pubblico sta rispondendo bene alle piattaforme, è evidente che i ritorni sugli investimenti di marketing parlano da soli.




Settore immobiliare


Questo può sembrare un po' sorprendente, ma il settore immobiliare sta davvero massimizzando il ritorno sugli investimenti con il marketing digitale.

La cosa inizia ad avere un senso quando si pensa a come utilizzare i portafogli online per consentire agli spettatori di guardare le foto degli immobili e persino utilizzare siti web di affitto e vendita di immobili per consentire ai cacciatori di case di esplorare gli annunci disponibili.

Oltre a questo, il settore ha iniziato a pubblicizzarsi sui social media per rendere l'industria immobiliare meno intimidatoria e più personale, in particolare per gli acquirenti alle prime armi. Infatti, l'84% dei professionisti del settore immobiliare in tutto il mondo utilizza i social media come strumento di vendita.

Anche i tour virtuali delle case stanno diventando sempre più popolari, sia con video preregistrati che dal vivo, che possono aumentare la velocità di vendita del 49%.

È evidente che le tecniche di marketing digitale sono il futuro del settore immobiliare, poiché il ROI di questi metodi è illimitato.



Marketing!

Dal momento che i settori sopra citati si stanno tutti orientando verso metodi di marketing digitale esclusivi a causa degli evidenti ritorni sugli investimenti nella commercializzazione dei loro prodotti/servizi, ciò significa naturalmente che il marketing stesso deve andare piuttosto bene, giusto? Esatto!



Le agenzie di marketing digitale, in particolare, crescono di giorno in giorno. Sempre più settori hanno compreso i vantaggi e l'importanza di utilizzare il marketing digitale per promuovere i propri marchi e creare investimenti più redditizi nel marketing. Le agenzie di marketing continueranno a diventare sempre più utili per facilitare gli sforzi di marketing online e aiutare queste industrie a ottenere un ROI incredibile