• LPMEDIA

Ecco alcuni consigli su come spartire il budget per il digital marketing!

I membri del consiglio di amministrazione si pongono tutti la stessa domanda: "Quanto dovremmo stanziare per il marketing quest'anno?".

Il vostro marketing mix è probabilmente composto da iniziative sia a pagamento che organiche, il che ha perfettamente senso. Esiste un'abbondanza di canali di marketing che richiedono una spesa solo per le persone e i software utilizzati per crearli, come i post dei blog, i contenuti organici dei social media e il video marketing.


D'altra parte, un'azienda ha in media 25 concorrenti, il che significa che è fondamentale investire saggiamente i fondi in attività di marketing che acquisiscono più clienti e producono un forte ROI, come le pubblicità online sui motori di ricerca e sui social media.

È un equilibrio difficile da raggiungere, ma le aziende devono investire abbastanza denaro nei loro budget di marketing per raggiungere un pubblico ampio, sconosciuto e appropriato, senza spendere senza meta in campagne che non vi ripagheranno.

In questo articolo vi illustreremo i passi da compiere per allocare il vostro budget di marketing in modo appropriato, metteremo in evidenza alcune cifre comuni di spesa pubblicitaria e vi daremo dei suggerimenti per far durare il vostro budget - e renderlo importante.


Allocazione del budget per il marketing digitale:

La definizione di un budget per il marketing digitale è spesso responsabilità dei team leader del reparto marketing.


Sebbene i budget debbano essere approvati dai team di contabilità, finanza o gestione superiore, è compito della leadership del marketing fornire uno schema di budget e una spiegazione del perché determinate attività richiedano gli importi richiesti.


Una regola empirica comune alla maggior parte dei marchi è quella di spendere circa il 7-10% del fatturato complessivo per le attività di marketing.


Di questa cifra, circa la metà dovrebbe essere destinata a iniziative di marketing digitale.


Tenendo presente questo, è importante notare che ogni azienda e settore è diverso. Alcune organizzazioni richiederanno molto di più per il digitale o spenderanno una percentuale maggiore del fatturato complessivo per le attività di marketing.


Prima di iniziare, dovrete sapere quali sono gli standard della vostra azienda e quali sono le aspettative per voi.


Conseguenze di un budget errato

È importante fare del proprio meglio per avvicinarsi il più possibile al denaro di cui si avrà bisogno durante la pianificazione del budget.


Se si sbagliano i calcoli, si rischia di incorrere in diverse conseguenze.


Il primo rischio riguarda la vostra reputazione personale di leader. I vostri team e i vostri capi non avranno più fiducia in voi se non riuscite ad allocare correttamente le risorse per le diverse campagne e iniziative che volete realizzare.


Inoltre, se i dirigenti pensano che non conoscete i vostri numeri, potreste mettere il vostro dipartimento sul banco degli imputati quando si tratta di tagli al budget.


Un'altra potenziale conseguenza è quella di non disporre del budget necessario per raggiungere importanti obiettivi di marketing digitale.


Ad esempio, se avete l'obiettivo di ottenere un certo numero di nuovi contatti attraverso la pubblicità, ma non avete il budget necessario per far girare gli annunci per un tempo sufficiente a ottenere contatti, finirete per spendere troppo o per perdere importanti opportunità di marketing digitale.


Migliori pratiche: Come allocare il budget per il marketing digitale

Comprendere le best practice per l'allocazione del budget per le attività di marketing digitale può essere semplice come utilizzare la formula di cui sopra per trovare la percentuale del fatturato complessivo che si desidera spendere per le tattiche digitali.


Tuttavia, è probabile che vi venga richiesta una ripartizione più dettagliata delle spese e delle attività.


Ecco alcune delle migliori pratiche da tenere a mente quando si considera come allocare il budget per le iniziative di marketing digitale.


Utilizzatele per guidare la vostra pianificazione e la vostra strategia in materia di budget e per preparare il vostro team e il vostro reparto al successo.


Delineare il funnel di vendita

Prima di immergervi nei numeri, prendetevi un po' di tempo per fare un passo indietro e guardare il quadro generale del vostro funnel di marketing e di vendita.


Quali sono le fasi del processo che rappresentano punti di contatto importanti? Sapere come i clienti vi trovano e cosa devono capire del marchio prima di convertirsi vi aiuta a capire quali sono le attività prioritarie su cui investire.


Elencare i costi operativi

I costi operativi non sono negoziabili in un budget. Questi costi devono essere presi in considerazione e dovrebbero essere stabiliti per primi, in modo da sapere quanto budget è disponibile per altre attività.


I costi operativi possono includere l'hosting del sito web, gli abbonamenti SaaS, i costi della piattaforma o altre imposte e tasse.


Esaminare i risultati dell'anno o del trimestre scorso

Un'ultima operazione di impostazione è quella di esaminare le metriche e i report dei trimestri e degli anni precedenti.

Alcune campagne hanno avuto successo? Avete raggiunto gli obiettivi o ricevuto un ROI per le iniziative?

Se sapete cosa ha funzionato e cosa no, potete iniziare ad aggiungere o eliminare attività specifiche.


Elencare gli obiettivi

Conoscere gli obiettivi dell'anno è fondamentale per allocare il budget per le diverse attività.

Che cosa volete raggiungere e quante entrate dovete ottenere? Cercate lead, conversioni o vendite?

Avere degli obiettivi vi aiuta a capire quali tipi di attività sono più vantaggiose per il vostro budget.


Approfondire i dettagli

Dopo aver stabilito gli obiettivi, è il momento di scendere nei dettagli.

Come volete raggiungere gli obiettivi prefissati? Quali tipi di attività si sono dimostrate o credete che saranno i modi migliori per raggiungere i vostri obiettivi?

La definizione dettagliata del piano di marketing fornisce indicazioni su come allocare il budget.


Selezionare i canali migliori per la vostra azienda

Esistono diversi tipi di canali che potete utilizzare per le vostre iniziative di marketing, ma non tutti i marchi devono avere una presenza attiva in ogni canale.

Scegliete quali sono i canali più adatti alla vostra attività e valutate i costi associati al funzionamento di ciascun canale.


Determinare il costo delle attività di marketing

Una volta individuati i canali su cui concentrarsi, è necessario valutare i costi delle attività di marketing all'interno di questi canali.

Volete crescere sui social media? Allora quanto costa pubblicare annunci e promuovere post? Assicuratevi che le vostre attività di marketing siano in linea con gli obiettivi prefissati.


Osservare la concorrenza

I vostri concorrenti possono essere una grande risorsa quando si tratta di determinare come allocare il budget per il marketing digitale.

In quali metodi di marketing investono? In che modo questi metodi li aiutano a conquistare un pubblico più vasto e a concludere più vendite?

Esaminate le loro strategie di marketing e pubblicità per capire quali canali e campagne funzionano nel settore.


Creare il piano di marketing

Una volta terminata la fase di pre-pianificazione e di ricerca, è giunto il momento di creare il vostro piano di marketing.

Sia che stiate pianificando per l'anno o per un trimestre, costruite ogni vostra iniziativa in base agli obiettivi che avete, agli strumenti di cui avrete bisogno per raggiungerli e ai canali su cui dovrete concentrarvi per raggiungere il vostro pubblico.


Stimare il budget

Una volta costruito il piano di marketing, è necessario associare un costo stimato per ogni attività.

Considerate ciò che è necessario per ottenere un ROI ragionevole e poi un ROI eccezionale. Stimate un importo il più possibile vicino al dollaro per ogni fase del piano e finalizzate il vostro budget.


Prendete ogni decisione in base ai dati

È probabile che dobbiate presentare il vostro budget ai vertici aziendali o alla leadership della vostra organizzazione. Per questo è importante avere dati chiari a sostegno di ogni decisione.

Non limitatevi a dire che pensate che gli annunci costeranno una certa cifra: disponete di ricerche, studi e dati passati che dimostrino esattamente quanto costa una campagna pubblicitaria di successo.

Questo aiuta a creare fiducia nel vostro piano e nelle vostre capacità di leadership.


Misurare i risultati

Dopo l'approvazione del budget, è necessario monitorare attentamente la spesa ed esaminare i risultati ottenuti.

Avete sbagliato qualche stima? Qual è stato il motivo alla base dell'errore di calcolo?

Utilizzate i risultati per il bilancio del prossimo anno e contribuite a creare un sistema che vi permetta di ottenere la migliore allocazione possibile del budget.